Archivi tag: risoluzione problemi

Mini guida per gestire il vostro iPhone e risolvere alcuni problemi – 1a puntata

iPhone bloccato e altri problemi comuni

Ricaricate l’iPhone
Provate a collegare l’iPhone a una porta USB ad alta potenza, come quella del computer, oppure ad utilizzare l’adattatore AC dell’iPhone. Se viene visualizzata la schermata di ricarica, lasciate collegato l’iPhone in modo che contintui a caricarsi.

* Non utilizzate la porta USB della tastiera perché è a bassa potenza e non è adatta a caricare l’iPhone.

* Se nell’immagine la parte rossa della batteria lampeggia tre volte, quindi lo schermo diventa nero, l’iPhone non riceve alimentazione per la carica.

* Se il livello della batteria dell’iPhone è particolarmente basso, la visualizzazione dell’indicatore di batteria scarica potrebbe richiedere fino a due minuti.

Nota: verificate di utilizzare la porta USB per il caricamento. Gli accessori che vengono ricaricati tramite FireWire non sono supportati dall’iPhone.

Riavviate l’iPhone
Per riavviare l’iPhone, innanzitutto spegnetelo tenendo premuto il tasto Sospensione/Riattivazione finché non viene visualizzato un cursore rosso. Passate un dito sul cursore: dopo qualche istante l’iPhone si spegnerà.
Accendete quindi l’iPhone tenendo premuto il tasto Sospensione/Riattivazione finché non viene visualizzato il logo Apple.

L’iPhone non risponde? Per ripristinare l’iPhone, tenete premuti contemporaneamente i pulsanti Sospensione/Riattivazione e Home per almeno 10 secondi finché non viene visualizzato il logo Apple.

Aggiornate il software
Aggiornare i software di iPhone e iTunes potrebbe risolvere il problema.
Assicuratevi di utilizzare la versione più recente di iTunes, quindi collegate l’iPhone. Fate clic sull’iPhone nella colonna a sinistra sotto Dispositivi. Fate clic su Verifica aggiornamenti nella scheda Riepilogo, quindi seguite le istruzioni.

Rimuovete il contenuto
Se l’iPhone non funziona come dovrebbe, la causa potrebbe essere il contenuto sincronizzato. Provate a rimuovere in modo selettivo i contenuti aggiunti di recente o i contenuti che non funzionano correttamente, come applicazioni, contatti, calendari, brani musicali, fotografie, video o podcast.
Per rimuovere i contenuti, collegate l’iPhone via USB e utilizzate iTunes per modificare le impostazioni di sincronizzazione. Nella colonna a sinistra, sotto Dispositivi, fate clic sull’iPhone, quindi selezionate le singole schede per modificare il contenuto sincronizzato e fate clic su Applica nell’angolo in basso a destra della schermata.
Se un’applicazione non funziona correttamente, provate a rimuoverla e a reinstallarla dall’iTunes Store.

Ripristinate l’iPhone
Per ripristinare l’iPhone, assicuratevi di utilizzare la versione più recente di iTunes, quindi collegate l’iPhone. Nella colonna a sinistra, sotto Dispositivi, fate clic sull’iPhone, quindi su Ripristina nella scheda Riepilogo.

Nota: questa operazione elimina tutti i dati e i documenti multimediali. Saranno resettate anche le impostazioni. Se possibile, sincronizzate l’iPhone con iTunes prima di ripristinarlo per effettuare il backup dei dati recenti e delle impostazioni.

Informazioni tratte dal sito www.apple.it